Pignoramento autoveicoli » Gli aggiornamenti dopo la riforma giustizia

La riforma della giustizia e il pignoramento degli autoveicoli

La riforma della giustizia ha cambiato radicalmente molte norme riguardo all'esecuzione forzata: scopriamo le novità per quanto riguarda il pignoramento dei veicoli. Con l’entrata in vigore della riforma della giustizia, il pignoramento degli autoveicoli dovrà effettuarsi secondo le nuove regole dettate dal legislatore. Applicabile a tutti i procedimenti iniziati [ ... leggi tutto » ]

Cosa cambia per il pignoramento degli autoveicoli con l'approvazione della riforma della giustizia

Come accennato si attuerà una nuova modalità di pignoramento per autoveicoli, motoveicoli e rimorchi. La prassi sarà molto simile alla forma di pignoramento previsto per gli immobili. Il procedimento, naturalmente, comincia con la notifica, al debitore, attraverso l’ufficiale giudiziario del tribunale, di un atto di pignoramento. Nell'atto di pignoramento [ ... leggi tutto » ]

La nuova procedura per il pignoramento degli autoveicoli dopo la riforma della giustizia

Come chiarito nel precedente paragrafo, il nuovo pignoramento dei veicoli si esegue mediante notifica al debitore e successiva trascrizione di un atto nel quale si indicano esattamente, con gli estremi per la loro iscrizione al PRA, i beni e i diritti che si intendono sottoporre ad esecuzione forzata. L'atto [ ... leggi tutto » ]

L'accesso alle banche date pubbliche online che facilita il pignoramento dei veicoli

Con la riforma della giustizia si prevede che su istanza del creditore procedente, il presidente del tribunale del luogo di residenza, domicilio, dimora o sede del debitore, autorizzi l’ufficiale giudiziario alla ricerca con modalità telematiche dei beni da sottoporre a pignoramento. Al fine di acquisire tutte le informazioni rilevanti [ ... leggi tutto » ]