Pignoramento usufrutto vitalizio - quando il creditore prega per la salute del debitore esecutato [Commento 1]

  • beppe666 16 febbraio 2013 at 14:34

    Buon giorno a tutti mi è stato inviato un atto di precetto in cui mi si intima di pagare entro 10 giorni 88000 da parte di unicredit altrimenti si passerà all'esecuzione forzata mi è stata gia pignorata la casa venduta all'asta per 25000,sono in affitto ho un contratto di lavoro precario di un mese mia mglie non lavora in casa ho pochi mobili un armadio la cucina di 10 anni, un tavolo 6 sedie 2 tv un pc, una macchina di 9 anni cosa possono pignorarmi?Io vorrei tanto pagare ma le mie condizioni sono davvero difficili a malapena riusciamo a pagare l'affitto e le bollette per lavorare devo fare 50km al giorno ho necessità della macchina .Cosa mi consigliate di fare ? grazie

    • Annapaola Ferri 16 febbraio 2013 at 15:09

      Quello che possiamo consigliare è l'acquisto di uova fresche e mezza bottiglia di Marsala. Uno zabaglione è l'ideale per rimettersi in forze dopo l'eventuale visita dell'ufficiale giudiziario a cui voi tutti, mamma, papà e bambini compresi, offrirete una mezzolitratta di sangue appena prelevato per endovena. Se siete fortunati (vale a dire se il vostro gruppo sanguigno è fra quelli più rari) può darsi che Unicredit si accontenterà di 250 cl a testa. Altrimenti vorrà dire che dovrete sottoporvi ad un successivo pignoramento ...

      Suggerisco inoltre il cambio di cognome a moglie e figli. Di questi tempi, pare che pignorino pure i familiari.

      Certo lei non è molto fortunato. Se avesse stipulato il mutuo con Monte Paschi di Siena adesso avrebbe buone possibilità di non pagare nulla, visto che se le cose andranno come spero, i dirigenti di quella "banca" saranno tutti richiusi fra San Vittore, Poggioreale e Sollicciano.

Torna all'articolo