Pignoramento dei beni più semplice grazie all'accesso al PRA del creditore

Il pignoramento dei beni è diventato più semplice da quando creditore ed ufficiale giudiziario hanno libero accesso al PRA.

Il creditore può avere accesso al pubblico registro automobilistico PRA e può procedere al pignoramento dell'automobile del creditore, che difficilmente può sfuggire come in passato nascondendo l'auto nel garage di un parente prima dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario, ora infatti il pignoramento avviene unicamente per via telematica.

Il creditore accede attraverso l'ufficiale giudiziario al pubblico registro delle automobili per controllare l'eventuale titolarità di una vettura in capo a chi gli è debitore di una somma di denaro. Dal canto suo l'ufficiale giudiziario è tenuto ad inviare al debitore un'ingiunzione con cui gli intima di consegnare, entro la giorni, l'automobile.

Si realizza, insomma, una sorta di fermo auto, perché il proprietario del mezzo non solo non potrà più circolarvi, ma dovrà anche affidarlo all'Istituto Vendite Giudiziarie per la messa all'asta. Se dovesse rifiutarsi e non rispondere all'ingiunzione, qualsiasi agente di polizia potrà fermarlo su strada e disporre l'acquisizione con la forza del mezzo.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca