Pignoramento stipendio e tfr

Ho pignorato il quinto dello stipendio di un dipendente dalla Guardia di Finanza, che poi è andato in pensione per invalidità. Il Giudice, nell'ordinanza di assegnazione, invitava la Guardia di Finanza a versare il quinto del TFR al creditore procedente, in caso di cessazione anticipata del rapporto di lavoro. ma la Guardia di Finanza non ha versato alcunché, perché dice che il quinto del TFR doveva versarlo l'INPDAP, che però a sua volta dice di non essere terzo pignorato.

Morale della favola: il creditore non ha ricevuto il quinto del TFR. Ni chiedo se c'è un reponsabile del mancato pagamento del quinto del TFR al creditore.

Perchè il Giudice ha invitato il debitore ad effettuare il versamento, e non l'inpdap? Credo che questo sia stato l'errore procedurale che ha portato all'insuccesso del pignoramento del tfr.

A questo punto ormai i giochi sono fatti. Il debitore è tranquillo, perchè ha incassato e ormai avendo già il quinto già pignorato difficilmente subirà altre azioni esecutive (o se le poteva subire, le ha già subite).

Riguardo il Giudice... la colpa morì fanciulla.

31 marzo 2011 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

domande e risposte
contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte
pignoramento stipendio e tfr

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento stipendio e tfr. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info