Pignoramento dello stipendio e del trattamento di fine rapporto [Commento 4]

  • Lucia Alessia 28 ottobre 2013 at 14:05

    È stata chiara, ma non ho capito l'ultimo periodo. Nel momento in cui io on avrò più la residenza presso i miei genitori, ad es. da domani, se arrivano raccomandate a me inidirizzate presso l'indirizzo dei miei genitori, loro non dovrebbero respingerle dicendo che mi sono trasferita?
    Inoltre devo avvisare sin da subito, le finanziarie e banche del mio cambio di residenza con racc a/r affinché nn spediscano più nulla all'indirizzo dei miei genitori?

    • Ornella De Bellis 28 ottobre 2013 at 14:10

      Nel momento in cui lei non avesse più la residenza presso i suoi genitori (ad esempio a partire dal 30.mo giorno successivo a quello in cui il comune registrerà l'avvenuta variazione) e arrivassero raccomandate a lei indirizzate presso l'abitazione dei suoi genitori, loro dovrebbero respingerle dicendo che lei si è trasferita.

      Può avvisare da subito, se vuole, i creditori dell'avvenuto cambio di residenza. Ma che ciò riesca ad evitare l'inoltro delle comunicazioni al vecchio indirizzo è tutto da verificare.

1 2 3 4 5 6 7

Torna all'articolo