Pignoramento dello stipendio per debiti con lo stato

Debiti con lo stato - pignoramento immobile?

La mia compagna ha contratto vari debiti con lo stato e non riesce a pagare tutte queste tasse. Alla fine ha sospeso tutto quanto.

L'ammontare delle somme sono ingente, circa CENTOMILA euro, la casa in cui viviamo è dei miei genitori, mi devo preoccupare se viene pignorata?

Lei ha un contratto partime di euro 500, l'arredamento è di mia proprietà ho tutte le fatture in regola. Non so cosa fare.

Debiti con lo stato - Si rischia un pignoramento dello stipendio

Il massimo che rischia la sua compagna, nello scenario descritto, è il pignoramento dello stipendio per 100 euro al mese.

Ma è improbabile che i creditori, ed Equitalia, affrontino le spese necessarie per un pignoramento presso terzi a fronte di un contratto part time di breve durata.

9 gennaio 2013 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , , , , , , ,

consigli e tutela del debitore - domande e risposte, contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte, pignoramento - domande e risposte

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento dello stipendio per debiti con lo stato. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento dello stipendio per debiti con lo stato Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 9 gennaio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 13 luglio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info



Cerca