Pignoramento di stipendi, pensioni e indennità - Tips and Tricks [Commento 1]

  • Vitt61 17 ottobre 2016 at 16:49

    L'art. 545, comma 5, c.p.c. prevede che il pignoramento per il simultaneo concorso delle cause indicate nei commi precedenti nel limite della metà dello stipendio, valga esclusivamente per i lavoratori dipendenti del settore privato, o anche per i dipendenti pubblici?
    Mi è stato riferito che la Corte Costituzionale nel 2005 avrebbe confermato che il 5° comma dell'art. articolo 545 del codice di procedura civile si riferisce solo alle somme dovute dai privati, così come precisato dal 3° comma, e non dalle pubbliche amministrazioni.
    Posso avere ragguagli?
    Grazie.

    • Simone di Saintjust 17 ottobre 2016 at 19:07

      In tema di espropriazione forzata presso il datore di lavoro, le modifiche apportate dalle leggi 311/2004 ed 80/2005 al dpr 180/1950 (approvazione del testo unico delle leggi concernenti il sequestro, il pignoramento e la cessione degli stipendi, salari e pensioni dei dipendenti dalle pubbliche amministrazioni) hanno comportato la totale estensione al settore del lavoro privato delle disposizioni originariamente dettate per il lavoro pubblico (Cassazione, sentenza 685/2012).

      E,viceversa, naturalmente (ndr).

      In ogni caso, l'articolo 545 del codice di procedura civile si occupa di pignoramento presso terzi per tutti i debitori percettori di stipendio (o pensione) indipendentemente dal tipo di datore di lavoro (pubblico o privato).

Torna all'articolo