Atto di pignoramento dello stipendio per non aver pagato una parcella di avvocato

Nel mese di marzo ho ricevuto atto di pignoramento (non avevo pagato una parcella al avvocato) il terzo - mio datore di lavoro non si è presentato all'udienza, questa era rimandata, ma neanche seconda volta si è presentato.

Avvocato al quale devo soldi ha chiamato il mio datore di lavoro dicendo che dovrà pagare tutte le spese per accertamento dell'obbligo di terzo.

Cosi si sono mesi d'accordo che l'avvocato chiede al giudice di fissare una nuova udienza per comparire spontaneamente a rendere la dichiarazione, l'udienza e fissata per il 22.09.11. Ma nel frattempo e successo che mi hanno licenziata per mancanza di lavoro (ultimo giorno che ho lavorato 30.06.11).

Adesso non mi vogliono pagare ultimo stipendio di giugno più 14, tfr, dicono che fin non ci sara la sentenza del giudice non possono pagarmi più niente.

Mi chiedo se e vero che mi possono bloccare intero stipendio e tfr se pignoramento e di 1/5? Nella busta paga ricevo anche assegno per nucleo familiare, mi possono pignorare anche questo? Vorrei sapere anche se l'idennità per disoccupazione è pignorabile?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su atto di pignoramento dello stipendio per non aver pagato una parcella di avvocato.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.