Il mio stipendio è di € 1

  • salvatorefonte 9 ottobre 2013 at 20:13

    Il mio stipendio è di € 1.850 circa - meno un recupero obblig. di 210 € - meno una cessione unifin di 358 € - meno una rit. sind. di 14 € ed arrivo ad un totale netto di € 1.289. Per una causa persa di "incauta sorveglianza" l'avvocato avversario ed il giudice mi hanno bloccato il C.C. e pignorato un altro "quinto dello stipendio" per un totale di 4.800 €. La parcella è di 2.100 € + 800€ di interessi. Una figlia laureata è disoccupata e gli altri tre figli sono inscritti alla università. Quando si tratta di avvocati i giudici dicono sempre di sì. E' possibile far revocare questi procedimenti ? Queste azioni mi bloccheranno tra l'altro un piccolo prestito che sto richiedendo per pagare alcune bollette (7) scadute.

    • Simone di Saintjust 10 ottobre 2013 at 06:10

      Dovrà presentare opposizione al giudice delle esecuzioni. Ma, avrà sempre bisogno di un avvocato.

1 2 3 13

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum