Pignoramento della pensione di invalidità per multe non pagate

Pignoramento dello pensione di invalidità per multe non pagate

Ho debiti con equitalia per multe non pagate: io non posso più lavorare sono invalida al 100%, vivo a casa con mio marito, siamo in separazione dei beni ed io percepisco la pensione di invalidità e l'accompagnamento.

Possono trattenersi qualcosa?

Io non so come fare a pagare: abbiamo 2 figli a carico con una figlia invalida. Mi aiuti, io sono andata in equitalia e mi hanno detto che non possono più fare pignoramenti dei mobili. Possono però procedere al pignoramento dello stipendio di mio marito.

Ma perchè, se il debito è mio.

Pignoramento della pensione di invalidità molto improbabile

Nelle Sue condizioni la pensione di invalidità non dovrebbe essere suscettibile di pignoramento, attesa l'impignorabilità del minimo vitale. Nè potrebbero rivalersi su Suo marito se le cartelle sono intestate a Lei.

Rischia forse il pignoramento dei beni mobili, se non potrà dimostrare che non sono di sua proprietà.

5 novembre 2012 · Lilla De Angelis

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento della pensione di invalidità per multe non pagate. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento della pensione di invalidità per multe non pagate Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 5 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 16 novembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

cerca