Pignoramento mobiliare - come provare che i beni pignorandi sono proprietà di terzi

In merito alla prova documentata di proprietà dei beni mobiliari con fatture, scontrini o quant'altro la vigente giurisprudenza non ammette come prova solo la documentazione con data antecedente al momento di iscrizione a ruolo o anche al periodo di presentazione della relativa dichiarazione per la quale c'è stata l'iscrizione a ruolo?

La prova della proprietà di terzi deve essere fornita documentalmente e preferibilmente con atti di data certa come ad esempio gli atti registrati presso l'agenzia delle entrate o da notaio. Le fatture possono essere utilizzate come prova.

Ovviamente la data deve essere anteriore a quella del pignoramento.

15 maggio 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento mobiliare - come provare che i beni pignorandi sono proprietà di terzi.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.