Tutela per pignoramento mobili

Sono socio in un aziende attualmente molto indebitata, e ho rilasciato delle garanzie fideiussorie alle banche con le quali lavoriamo.

Sono proprietario per la quota del 50% di un immobile. L'altro 50% è di mia moglie e siamo sposati in regime di separazione dei beni. Su questo immobile abbiamo fatto un mutuo ipotecario nel 2003 prima di sposarci, e lo stiamo pagando tramite un conto cointestato.

In caso di fallimento la quota di mia moglie è in pericolo?
Se non fosse in pericolo, come può fare mia moglie a pagare le rate del mutuo se il conto corrente è cointestato?

Ora viviamo in affitto in un appartamento arredato di mio zio e stiamo aspettando la fine dei lavori di ristrutturazione dell'immobile menzionato sopra per trasferirci. Vista la mia situazione abbiamo deciso di non acquistare mobili per la nuova residenza ma di utilizzare quelli di mio zio.

Si riesce a tutelare in qualche modo mio zio, nell'eventualità di un pignoramento di mobili?

Il pignoramento di mobili comporta anche il pignoramento della camera dei bimbi, dei giochi, libri, scrivanie, a altri oggetti appartenenti ai miei figli minori?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su tutela per pignoramento mobili.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.