La presunzione legale di proprietà nel pignoramento presso la residenza del debitore [Commento 1]

  • Alessandro Marri 7 aprile 2011 at 13:18

    Ad esempio, può costituire atto valido con data certa (anteriore al pignoramento) la scrittura privata autenticata (da notaio o altro Pubblico Ufficiale), oppure registrata presso gli Uffici territoriali dell'Agenzia delle Entrare del Ministero dell'Economia e delle Finanze (già Ufficio del Registro). Non è necessaria la prova del solo diritto di proprietà ma di qualunque altro diritto reale vantato dal terzo.

    Riguardo a questa possibilità, mi potreste indicare chiaramente cosa devo chiedere esattamente alla Agenzia delle Entrate per far produrre questo tipo di documento e se devo allegare una lista dettagliata dei beni, Grazie per l'aiuto.

    • cocco bill 7 aprile 2011 at 14:26

      Ciao Alessandro. Il suo quesito andrebbe riproposto nella sezione "debiti e sovraindebitamento" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

1 2

Torna all'articolo