La riscossione esattoriale diretta

Pignoramento esattoriale presso la PA - la riscossione diretta

Il pignoramento esattoriale presso terzi da parte degli agenti della riscossione, procedura impropriamente denominata  "di pignoramento presso terzi" (impropriamente perché, in realtà, sussistono notevoli differenze rispetto alla procedura esecutiva presso terzi disciplinata dal codice di rito) costituisce un importante strumento di recupero dei crediti vantati dallo Stato nei confronti [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento esattoriale presso la PA - differenze con il pignoramento ordinario presso terzi

L’applicazione della procedura in esame ha dei presupposti ben diversi da quelli previsti dal codice di procedura civile in tema di pignoramento presso terzi. Il codice di rito prevede, infatti, un doppio controllo sul titolo esecutivo che ne è presupposto, in quanto, anche se il titolo è di formazione [ ... leggi tutto » ]

La riscossione diretta - Nozione di beneficiario del pagamento da parte della PA

Per quanto riguarda la nozione di soggetto beneficiario  esso consiste nel destinatario di un pagamento, a qualunque titolo, di una somma superiore a 10.000,00 euro da effettuarsi da parte dei soggetti pubblici. Pertanto, la procedura di verifica non deve iniziare, e, se erroneamente iniziata, deve essere immediatamente interrotta, qualora il credito [ ... leggi tutto » ]

La ristretta nozione di inadempimento ai fini dell'applicazione del pignoramento esattoriale presso la PA

L’esatta individuazione della nozione di “inadempimento” è di estrema importanza ai fini dell'applicabilità della normativa in esame. La procedura prevede che Equitalia Servizi spa controlli, avvalendosi del suo sistema informativo, se risulta un inadempimento a carico del beneficiario, e ne dia comunicazione al soggetto pubblico richiedente entro i cinque giorni [ ... leggi tutto » ]

La nozione di pagamento nel pignoramento esattoriale presso la PA

Il legislatore utilizza il termine “pagamento” sia in relazione alle Amministrazioni Pubbliche quanto alle società partecipate, per le quali si applica la disciplina civilistica. Si ritiene, pertanto, che il “pagamento” si riferisca all'adempimento di un obbligo contrattuale di natura privatistica. Di talché, la normativa in esame non deve riguardare il [ ... leggi tutto » ]

Prospettive di applicazione del pignoramento presso la PA e di evoluzione normativa

Per quanto sopraesposto, risulta indispensabile, nei singoli casi concreti, una rigorosa verifica circa l’effettiva sussistenza dei presupposti di legittimità della procedura in esame, e l’esatta individuazione delle concrete fattispecie ad essa assoggettabili. Ciò al fine di evitare che la procedura di la riscossione diretta possa essere applicata su presunti [ ... leggi tutto » ]