Pignoramento dello stipendio e pignoramento presso la residenza del debitore

Dopo pignoramento presso terzi rischi ulteriori?

Una volta che si riceve il pignoramento presso terzi (1/5 dello stipendio) c'è ancora il rischio di subire ulteriori sequestri nell'abitazione di residenza?

E' ancora è possibile avviare validamente la procedura di comodato d'uso di beni mobili dopo che il sequestro sia dei beni mobili che del 1/5 dello stipendio è stato avviato?

Pignoramento dei beni per lo stesso credito

Una volta assegnata al creditore procedente la quota stipendiale pignorata, lo stesso creditore non può procedere, per lo stesso credito, al pignoramento di beni presso la residenza del debitore.

Il contratto di comodato stipulato in data successiva alla notifica del precetto o della cartella esattoriale può essere essere validamente impugnato dal creditore.

14 settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento dello stipendio e pignoramento presso la residenza del debitore. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento dello stipendio e pignoramento presso la residenza del debitore Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 14 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 16 dicembre 2016 Classificato nella categoria pignoramento - domande e risposte Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info