Sei in attesa del pignoramento della casa e ti riconosci in una o più delle seguenti situazioni

  1. La banca ti ha inviato la famigerata comunicazione di DBT - ovvero di Decadenza del Beneficio del termine, anticamera del pignoramento della casa - perchè ormai non paghi le rate del mutuo da mesi e non hai potuto chiederne la sospensione dal momento che la fortuna non ha baciato i tuoi congiunti con un tuo decesso, o almeno una malattia terminale per te - che sei l'unico percettore di reddito familiare - o, peggio, il datore di lavoro non ha ancora deciso di licenziarti o collocarti in cassa integrazione guadagni. E, dunque, la banca si appresta ad effettuare il pignoramento della casa per procedere poi alla sua vendita all'asta.
  2. Prima che i creditori procedano al pignoramento della casa ed alla successiva espropriazione, hai tentato inutilmente di venderla, per evitare l'asta ed ottenere un prezzo di mercato; ma in questo periodo di crisi ti offrono quattro soldi, ed anche se riuscissi a vendere il creditore si mangerebbe quasi tutto il ricavato.
  3. La notte, ormai, non dormi più in attesa del pignoramento della casa, perchè non sai dove sistemare moglie, figli, suocera e cane. Non hai più un euro per poter pagare un affitto e sai che dalla vendita all'asta della casa - frutto dei tuoi risparmi di una vita - non ti resterà niente. Gli avvoltoi che svolazzano nelle cancellerie dei tribunali, si accorderanno su chi dovrà aggiudicarsi la tua casa a prezzo di saldi. Già fiutano l'odore del sangue: il tuo!

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Ti trovi nella sezione debiti origine conseguenze tutele ► Conseguenze dei debiti ► pignoramento ► pignoramento ed espropriazione della casa - procedura ordinaria ► Ipoteca e pignoramento della casa – perderne la proprietà ma continuare ad occuparla

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sei in attesa del pignoramento della casa e ti riconosci in una o più delle seguenti situazioni. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 6 7 8

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info