Pignoramento del quinto dello stipendio con titolo esecutivo

Verso la fine di settembre scorso ‘08, e da parte dell'avvocato della controparte a cui devo ancora delle morosità per affitto, il quale ha consegnato al datore di lavoro un'Atto di pignoramento a i Terzi, per le eventuali trattenute di somme a me dovute, ovvero lo stipendio. Successivamente il 1° Ottobre ‘08 mi presentai davanti al giudice in udienza, alla quale ” i Terzi dovevano “comunque” secondo il giudice- essere presente fisicamente all'udienza. Per tale motivo l'udienza è stata rimandata a Dicembre ‘08. Domanda: è possibile attuare il pignoramento dello stipendio seguito accordo fra l'avvocato della controparte e il datore di lavoro, ancor prima della udienza, e quindi prima della sentenzia del giudice?

Quello che vuoi sapere tu è se potevano bloccarti lo stipendio prima di comparire davanti ad un giudice. La risposta è positiva, perchè per farlo loro hanno utilizzato un titolo esecutivo, che si è formato in un precedente procedimento, svoltosi davanti ad un giudice, il procedimento, in particolare, relativo allo sfratto per morosità e al pagamento dei canoni non corrisposti. Probabilmente hai ricevuto, per i canoni non corrisposti, un decreto ingiuntivo che non hai opposto. Questo è diventato titolo esecutivo e in base a quello ti è stato pignorato lo stipendio.

Il pignoramento dello stipendio, naturalmente, ha effetto fin da subito, cioè dal momento della notifica, perchè altrimenti il terzo e il debitore, magari accordandosi tra loro, potrebbero avere tutto il tempo di sottrarre il denaro pignorato al creditore. L'udienza dove deve comparire il terzo, cioè in questo caso il datore di lavoro, serve solo per confermare il vincolo che nel frattempo è già però stato messo sul denaro.

Conviene che incarichi un legale di fiducia per cercare di transigere ed evitare di far andare avanti la procedura, cosa con la quale finiresti per pagare oltre a quanto devi anche molte spese legali. Prima di incaricare un legale, tuttavia, fatti fare un preventivo per iscritto.

risposta di Tiziano Solignani

Per porre una domanda, su pignoramento del quinto dello stipendio o della pensione e su altri argomenti correlati, clicca qui.

21 ottobre 2008 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento del quinto dello stipendio con titolo esecutivo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Ilenia 27 luglio 2011 at 16:00

    Salve per motivi economici non riesco più a pagare il mutuo,la banca ha detto che mi pignorerà lo stipendio (circa 700,00),qual'è il quinto di questa cifra?sono separata con 2 bimbi,come farò a vivere?

    • Simone Saintjust 28 luglio 2011 at 14:46

      Un quinto di 700 euro sono 140 euro. Trovi un avvocato e si faccia seguire. Il pignoramento del quinto è il massimo che un giudice può concedere. Ma a fronte di situazioni particolari, come la sua, il giudice può anche disporre una cifra molto minore.

    1 14 15 16