Ogni qual volta il giudice ordina l'integrazione del pignoramento

Su istanza del creditore, da depositare non oltre il termine per il deposito dell'istanza di vendita dei beni pignorati, il giudice può ordinare l'integrazione del pignoramento se ritiene che il presumibile valore di realizzo dei beni pignorati sia insufficiente a soddisfare il creditore procedente.

In tale caso l'ufficiale giudiziario ha facoltà di riprendere le operazioni di ricerca dei beni.

10 gennaio 2013 · Marzia Ciunfrini

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ogni qual volta il giudice ordina l'integrazione del pignoramento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.