Pignoramento » Crediti alimentari e altri limiti di pignorabilità

Crediti alimentari, assegni ed altri beni che non possono subire pignoramento

Non tutti i crediti possono essere liberamente disposti al pignoramento. Infatti, l'articolo 545 del codice di procedura civile, ed alcune disposizioni contenute nelle leggi speciali fissano i limiti oggettivi del pignoramento dei crediti nell’espropriazione presso terzi. La disciplina normativa, apparentemente chiara, presenta invece, anche in seguito ai reiterati interventi [ ... leggi tutto » ]

Pignorabilità dei crediti alimentari

Come abbiamo visto, il primo comma dell'articolo 545 codice di procedura civile prevede espressamente che non possono subire pignoramento i crediti alimentari, tranne che per causa di alimenti, e sempre con l'autorizzazione del presidente del tribunale o di un giudice da lui delegato (modifica introdotta in seguito all'entrata in [ ... leggi tutto » ]

I sussidi di sostentamento, maternità, malattia e somme necessarie alla soddisfazione di esigenze primarie del debitore non sono pignorabili

Il secondo comma della norma in esame sancisce, viceversa, l'impignorabilità assoluta dei crediti aventi per oggetto sussidi di grazia o di sostentamento a persone comprese nell'elenco [ ... leggi tutto » ]

Pignorabilità degli assegni familiari

Per quanto riguarda gli assegni familiari, la legge stabilisce che essi non possono essere sequestrati, pignorati o ceduti se non per causa di alimenti a favore di coloro per i quali gli assegni sono corrisposti. Così, per esempio, il figlio potrebbe pignorare nei confronti del padre, inadempiente all'obbligo di [ ... leggi tutto » ]