Lasciare il conto corrente quasi sempre in rosso prelevando quotidianamente

Un piccolo suggerimento: prelevare quotidianamente i soldi dal conto corrente e poi depositarli in un altro conto, intestato questa volta a un familiare: così, il primo conto sarà sempre vuoto e il creditore non troverà consistenze da pignorare.

Inoltre, il secondo conto corrente conto non potrà mai essere pignorato perché formalmente intestato a un altro soggetto.

Anche qui bisogna stare attenti a prendere qualche precauzione.

E' sempre necessario redigere e firmare una scrittura privata con il soggetto a cui è intestato il conto corrente beneficiari dei versamenti, sia per evitare problemi con il fisco che potrebbe chiedere al familiare da dove provengano tali redditi, sia per escludere che quest’ultimo, un giorno, rivendichi la proprietà delle somme.

Inoltre, portare a zero il conto corrente non salverà i successivi versamenti del datore di lavoro o della pensione.

Questi, infatti, verranno bloccati in automatico dalla banca non appena arriverà il pignoramento, in una misura pari alla somma pignorata.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca