Pignoramento conto corrente - legittimo anche se in esso confluiscono solo redditi da lavoro dipendente [Commento 1]

  • sberla76 4 gennaio 2013 at 15:37

    Buongiorno a tutti,

    vi seguo da parecchio tempo e trovo il vs. sito molto interessante.Sono anch'io un nemico di equitalia e per questo se a qualcuno interessa posso dare una mano, a chi ha il conto corrente pignorato, e precisamente:
    posso aprirgli per una modica cifra un c/c estro in slovenia con relativo numero iban sul quale farsi accrreditare lo stipendio, la pensione ...questa opzione rappresenta dei vantaggi che adesso vi spiego:

    1.molti non lo sanno, ma chi ci fa l'accredito spende la stessa cifra che per farcelo accreditare sul c/c in italia

    2.un c/c in slovenia costa meno che un c/c in italia

    3.fare dei bonifici all'interno dell'UE (anche con l'home banking ) costa molto meno che farli da un c/c in italia

    4.si può prelevare in contante in italia con carta bancomat rilasciata da istituto di credito sloveno dove si ha aperto il conto

    5.il c/c non può essere pignorato (equitalia o i creditori) tranne che con rogatoria internazionale in slovenia alla quale si può fare ricorso e nel frattempo si svuota il conto
    6.ecc.ecc.....

    Chiunque sia interessato, gli posso dare una mano , mi contatti via e-mail: euromeckp@gmail.com

    A presto

    • Ludmilla Karadzic 4 gennaio 2013 at 16:42

      Naturalmente, non facciamo censura pregiudiziale, ma abbiamo altresì il dovere di avvertire i lettori che chi ha postato il commento non è in alcun modo collegato ad indebitati.it. Chiunque volesse contattare l'utente sberla76 lo farà, pertanto, a proprio rischio e pericolo con tutte le eventuali conseguenze derivanti da esperienze negative, sempre possibili attraverso simili tipologie di contatto.

1 2 3 6

Torna all'articolo