Carte di credito e conti correnti non soggetti a pignoramento » esistono davvero? facciamo chiarezza

Sembra che, soprattutto sul web, con offerte discutibili, circoli la voce dell'esistenza di carte di credito, o addirittura di conti correnti, non sottoponibili a pignoramento: è tutto vero o si tratta della solita bufala? Cerchiamo di chiarire la questione.

Sono migliaia ormai le offerte, in materia di apertura di conti corrente o carte di credito, che circolano sul web.

Per portare il consumatore ad abboccare all'amo, come sapete se leggete gli articoli del nostro blog, ne vengono dette di tutti i colori. Facilità di concessione del credito (prestiti), mutui con interessi stracciati, e chi più ne ha più ne metta.

L'ultima moda è quella che vede gli istituti millantare la possibilità di far aprire e/o concedere al cliente conti correnti o carte di credito impossibili da sottoporre a pignoramento.

Ma sarà vero?

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su carte di credito e conti correnti non soggetti a pignoramento » esistono davvero? facciamo chiarezza. Clicca qui.

Stai leggendo Carte di credito e conti correnti non soggetti a pignoramento » esistono davvero? facciamo chiarezza Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 24 luglio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria carte di credito di debito (bancomat) e carte revolving . Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info