Creditore e pignoramento

Il creditore procedente ha la facoltà di assistere personalmente alle operazioni, a proprie spese e con l'assistenza di un difensore o di un proprio esperto (uno stimatore, ad esempio).

Può assistere, ma non condurre personalmente le operazioni di pignoramento né perquisire persone, ispezionare locali, rovistare in armadi e cassetti.

Dubito che quanto accaduto possa costituire materia per un ricorso al giudice delle esecuzioni. Piuttosto avrebbe dovuto sollevare la questione all'ufficiale giudiziario nel corso del pignoramento.

Se soggetti terzi hanno assistito alle perquisizioni, può presentare un esposto all'autorità giudiziaria.

23 novembre 2012 · Marzia Ciunfrini

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.