Pignoramento di casa cointestata gravata da mutuo

Rischio il pignoramento della casa?

Sono cointestataria di un appartamento acquistato col mio compagno (non coniugati).

Ho saputo recentemente che il mio convivente, a mia insaputa ha contratto debiti per circa 50.000 euro.

Lui è artigiano e nn ha stipendio fisso.

Rischio il pignoramento della casa? In caso affermativo posso fare qualcosa per tutelare me e mia figlia (minore)?

Faccio presente che il mio compagno possiede anche una casa in comproprietà col fratello nella quale sua madre, che gode di usufrutto gratuito, trascorre i mesi estivi.

Pignoramento del bene cointestato

Nel malaugurato caso in cui l'azione esecutiva promossa dai creditori procedesse con pignoramento del bene cointestato, potrebbe indicare, ai creditori stessi ed al giudice per l'esecuzione, l'esistenza dell'altro immobile di proprietà del debitore.

I creditori ed il giudice tirerebbero un sospiro di sollievo e l'inviterebbero sicuramente a cena. Una cosa è pignorare ed espropriare un bene immobile in comproprietà fra il debitore ed un terzo; altra un bene immobile di proprietà esclusiva del debitore, seppure gravato da un diritto di usufrutto concesso ad un parente strettissimo, come la madre del debitore.

25 settembre 2012 · Rosaria Proietti

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento di casa cointestata gravata da mutuo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.