pignoramento beni in casa

Buongiorno a tutti e grazie anticipatamente per le risposte, temendo che prima o poi mi arriverà a casa l'ufficiale giudiziario e siccome la casa in cui vivo è di proprietà di mia moglie che gli è stata donata da i suoi genitori e tutto l'arredamento era di mia suocera e purtroppo non troviamo le fatture di tutto. Ho depositato all'ufficio entrate una documentazione con foto e descrizione di tutti i beni che sono di mia suocera, (al 99% è vero) chiedo se questa documentazione può essere valida. Grazie

No. Servono documenti certi ed opponibili a terzi, come fatture d'acquisto, o contratti debitamente registrati presso l'ufficio del registro. E' da dire che, se in favore del debitore, gli atti dispositivi dei beni devono risalire a data antecedente l'accensione dei debiti, onde evitare possibile quanto ipotetica azione revocatoria da parte del creditore.

Tenete comunque presente che esistono dei beni impignorabili (il letto, tavolo e sedie, cibo, abiti, ed altro) e che normalmente l'UG predilige pignorare beni di valore consistente... il frullatore di 7 anni fa è salvo, l'hi-fi di ultima generazione no.

31 marzo 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.