Invito al debitore di indicare ulteriori beni utilmente pignorabili

La risposta dice che un eventuale reato si configura nel momento in cui si sottoscrive una dichiarazione non rispondente alla verità circa i beni di proprietà del debitore esecutato disponibili (e disponibili a pignoramento). Non prima.

Non vorrei sembrare fazioso, ma a me la risposta sembra chiarissima.

Se un appunto va fatto a chi ha risposto, quello riguarda la precisazione che una eventuale atto di vendita a valle del decreto ingiuntivo o del precetto e prima della dichiarazione resa dal debitore ai sensi dell'articolo 492 del codice di procedura civile, è revocabile a richiesta.

Ma, leggo che lei è già consapevole di correre il rischio e dunque ...

21 novembre 2012 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su invito al debitore di indicare ulteriori beni utilmente pignorabili.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • paoletto 3 gennaio 2014 at 18:05

    Vorrei chiedervi se, nel caso di figlio convivente con genitori che possiedono un'auto a loro intestata, in caso di un pignoramento mobiliare per debiti del figlio,l'UG possa pignorare l'auto trovandosi questa presso la residenza del debitore e poi i genitori presentare opposizione di terzo oppure astenersi dal pignoramento poichè la proprietà del bene appare evidente.Grazie.

    • Ludmilla Karadzic 3 gennaio 2014 at 18:15

      La presunzione legale di proprietà, per cui si dice che tutto quello che l'Ufficiale giudiziario rinviene presso la residenza del debitore si deve presumere essere di proprietà del debitore, è limitata ai beni mobili non registrati. I beni per i quali, in altre parole, non è possibile, attraverso documentazione certa, attribuire la proprietà a terzi. Non è certo questo il caso di un veicolo, la cui proprietà è certificata dal Pubblico Registro Automobilistico.

      No, per i debiti del figlio, l'Ufficiale giudiziario non può pignorare l'automobile dei suoi genitori, anche se il figlio debitore con i genitori convive.

    1 2 3