Pignoramento animali domestici - Applicabilità

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Se ciò che ha affermato l'Ufficiale giudiziario durante la trasmissione che lei ha citato, è da considerarsi assolutamente veritiero ed astrattamente possibile, le argomentazioni precedentemente trattate, mostrano come un pignoramento su di un animale domestico possa risultare assolutamente illegittimo e quindi impugnabile davanti ad un Giudice.

Quindi, in realtà la pignorabilità degli animali domestici risulta essere assolutamente poco applicabile e riconosciuta, almeno nel caso di animali da compagnia come i cani e gatti.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.