Pignoramento a nullatenenti

Gli affari vanno male e cominciamo ad accumulare debito

Sono legale rappresentante di una snc, l'altro socio è mio fratello e insieme gestiamo un'attività di ristorazione.

Gli affari vanno male e non riusciamo più a sostenere l'attività e cominciamo ad accumulare debito.

Io vivo da solo e ho residenza in una casa della nonna mentre mio fratello vive con nostra madre ed è in affitto, ebbene, cosa possiamo rischiare nella malaugurata ipotesi in cui non dovessimo far fronte ai nostri debiti?

Di proprietà ho solo l'auto e il conto corrente personale vuoto, idem mio fratello. E' possibile un pignoramento?

Da premettere che non rientriamo nella procedura fallimentare in quanto la società non possiede i requisiti.

Non rischiate nulla

Non rischiate nulla, dal momento che nulla avete di aggredibile da parte del creditore.

12 settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.