Piano di ammortamento del mutuo alla francese con tasso variabile [Commento 8]

  • libera 10 ottobre 2008 at 17:18

    Salve,ho letto la risposta data a Laila il 15/07.
    E' successo anche a me la stessa cosa:che il piano di ammortamento in mio possesso (quello stampato 3 anni fa dalla mia banca) non era quello reale…mi sono vista aumentare il capitale residuo di oltre 1800,00€…Vi chiedo
    quale delle due modalità è più vantaggiosa:
    quella che prevede una estinzione graduale del debito con rate in cui la quota capitale viene ricalcolata
    ad ogni variazione del tasso il piano d'ammortamento. In questo caso varia di volta in volta la quota capitale congiuntamente alla quota interessi;oppure
    calcolando la quota capitale sulla base del tasso iniziale, mantenendola invariata per tutta la durata del piano. In questo caso si ricalcola, di volta in volta, solo la quota interessi (indicizzazione finanziaria).

    Grazie per la risposta
    Libera

1 6 7 8 9 10 11

Torna all'articolo