Perfezionamento della notifica del verbale di multa per irreperibilità del destinatario [Commento 1]

  • sandrocchio 7 novembre 2012 at 10:41

    Vorrei una spiegazione relativa al perfezionamento delle notifiche.

    Ho ricevuto dal comune di Roma un verbale per mancata comunicazione dell'autore di una precedente violazione (sosta su spazio riservato al BUS)

    Recandomi dalla polizia municipale e facendo accesso agli atti mi è stata consegnata relata di notifica in cui risulta che al momento della consegna io ero assente.

    Poichè non mi è stato lasciato alcun avviso nella cassetta delle lettere io ho saputo solo ora di questa multa.

    La notifica si è perfezionata comunque con il deposito alla casa comunale o dovevo essere avvisato con una seconda raccomandata?

    Posso contestare al GdP questo verbale collegato alla multa mai notificata?

    • Annapaola Ferri 7 novembre 2012 at 11:19

      Nei casi in cui non sia possibile eseguire la consegna per irreperibilità o incapacità o rifiuto del destinatario o dei terzi (abilitati dalla legge), l'ufficiale giudiziario o l'addetto delle poste deposita l'atto nelle casse del comune o presso l'ufficio postale. Il destinatario dev'essere messo al corrente dell'avvenuto deposito con avviso affisso alla porta dell'abitazione e con raccomandata a/r.

      Ora, se lei ricorre contro il verbale di multa, il vizio di notifica del verbale può essere dichiarato sanabile dal GDP o attraverso una rinotifica del verbale stesso (se non si violano i termini di decadenza) oppure dichiarando che la notifica ha raggiunto lo scopo e che quindi lei può rappresentare al giudice le sue lamentele nel merito.

      Se non si hanno appigli nel merito (nel senso che la multa è sacrosanta) l'unica cosa da fare (a suo rischio e pericolo) è attendere la cartella esattoriale e poi proporre ricorso alla cartella esattoriale ex art. 615 c.p.c. per omessa notifica dell'atto presupposto (il verbale di multa).

      In questo articolo può rendersi meglio conto, da un caso reale, come funzionano le cose:

      Sette magnifici motivi per impugnare una cartella esattoriale originata da multe

Torna all'articolo