Perdita di possesso del veicolo per rinuncia all'eredità

Nonostante la rinuncia all'eredità, in assenza di un atto di successione trascritto al PRA a favore di altri eredi, gli eredi rinunciatari potrebbero continuare a ricevere richieste di pagamento del bollo per i veicoli del de cujus (deceduto).

Ciò in quanto l'atto di rinuncia all'eredità non è trascrivibile al PRA.

Per questo motivo tali eredi possono chiedere l'annotazione di perdita di possesso allegando l'atto del notaio attestante l'avvenuta rinuncia all'eredità e un'autocertificazione inerente il mancato possesso del veicolo.

In alternativa può essere presentata un'unica autocertificazione riportante anche gli estremi dell'atto notarile.

Ottenendo l'annotazione si potrà evitare il rinnovo del bollo a partire dall'annualità successiva alla data di apertura della successione.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca