Altre informazioni utili per il pendolare che usufruisce degli sconti sui pedaggi autostradali

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui.

Dopo aver avuto accesso al beneficio per gli sconti sui pedaggi, la situazione può cambiare a causa di alcuni avvenimenti: ecco tutto quello che c'è da sapere.

Se un utente cambia apparato Telepass deve rifare tutto da capo?

Se il contratto aperto rimane invariato (quindi intestato alla stessa persona e appoggiato alla stessa Banca), ma si rende necessario sostituire il vecchio apparato Telepass per malfunzionamento (es. batteria scarica), la quota di sconto maturata prima della sostituzione sarà automaticamente trasferita sul nuovo apparato.

Se un utente deve chiudere contratto per cambio Banca e devo aprirlo con un nuovo Istituto di Credito può usufruire degli sconti maturati prima del Cambio?

In caso di chiusura di un contratto in cui era attivo uno sconto e apertura di un nuovo contratto con il mantenimento dello stesso apparato Telepass, la quota di sconto maturato sarà trasferita automaticamente e non sarà necessaria una nuova sottoscrizione del modulo di richiesta sconto.

Diversamente, in caso di apertura di un nuovo contratto e sostituzione dell'apparato Telepass sarà necessaria apposita richiesta, presso un Centro Assistenza, della prosecuzione dello sconto attivato con il precedente contratto. La quota di sconto fino a quel momento maturata verrà quindi trasferita sul nuovo contratto.

Cosa succede in caso di furto dell'apparato Telepass?

In caso di furto dell'apparato – oltre a mettere in atto tutte le azioni previste dalle norme e dalle condizioni contrattuali – al momento della richiesta di un nuovo apparato presso un Punto Blu o Centro Servizi, si dovrà fare esplicita richiesta della prosecuzione dello sconto, eventualmente maturato con il precedente apparato.

Non sarà necessaria la sottoscrizione di un nuovo modulo di adesione.

Cosa deve fare un utente per cambiare percorso?

In questo caso è necessario annullare lo sconto in essere, compilando e inviando l'apposito modulo Disdetta –Modifica agevolazioni tariffarie presente sul sito web delle concessionarie, in seguito richiedendone uno nuovo secondo la normale procedura.

Lo sconto sarà valido a partire dal giorno in cui si effettua la nuova richiesta.

15 ottobre 2015 · Andrea Ricciardi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca