Pd, Parisi chiede le dimissioni Veltroni - serve una "guida seria" [Commento 1]

  • c0cc0bill 22 giugno 2008 at 15:53

    Concordo con Parisi.

    Abbiamo dovuto trangugiare la beffa di Massimo Calearo, candidato dal buffone uòlter, che a Ballarò intervenne, impunito, affermando che “bisognava fare Santo Clemente Mastella per aver fatto cadere il governo Prodi”.

    Ecco come siamo ridotti grazie a questi pagliacci da circo.

    Vorrei domandare a Calearo ed al suo pigmalione uòlter se dobbiamo ancora ringraziare Mastella.

    Lo dica quel deficiente rincoglionito dell'on. Massimo Calearo che grazie a Mastella adesso abbiamo l'impunità per il nano, l'esercito in strada a presidiare la monnezza, la Tremonti-card ed è sparito pure il fondo di sostegno alla famiglie per la sospensione del pagamento delle rate del mutuo. E l'Alitalia non si sappiamo che fine farà mentre abbiamo già buttato via 300 milioni di euro per il prestito ponte.

    Mentre Ichino scalpiita lusingato dalle offerte del Berlusca per spingere sull'abolizione dell'art. 18.

    E nessuno ha il coraggio di dire che questo buffone chiamato a dirigere il PD è stato nominato direttore dell'Unità e poi sindaco di Roma solo in virtù del fatto che il papà era stato un valente dirigente del PCI.

    Si faccia da parte una buona volta…
    Lo aveva promesso anche a “che tempo fa ..” di Fazio e invece lo abbiamo ancora fra le balle!

1 2 3 9

Torna all'articolo