Come paga allo sportello chi deve saldare una cartella esattoriale di importo superiore, ai mille euro?

In un unico modo, con un assegno circolare, emesso a favore di un ben preciso soggetto (il nome di Equitalia cambia a seconda della zona geografica di competenza) da parte di un istituto di credito riconosciuto. Un bel passo indietro, dover andare in banca a chiedere l'emissione di un assegno circolare, soprattutto nell'epoca dei conti e delle banche on line che, non avendo sportelli e filiali, il circolare lo devono spedire a casa, con almeno cinque giorni lavorativi d'attesa.

E se pensate di fare, come al solito, i ‘furbettì , verificare la vostra situazione debitoria on line, farvi emettere l'assegno in banca e con quello presentarvi allo sportello già muniti di tutto e pagare la cartella esattoriale, state pur certi che non farete neanche in quel caso ‘percorso nettò : la somma che vi verrà richiesta sarà sicuramente superiore a quanto da voi accertato, perché gli interessi corrono anche mentre voi siete in banca e perché non è detto che il sito abbia visualizzato tutte le pendenze a vostro carico. Se la differenza ammonterà a una somma inferiore ai mille euro potrete pagare la cartella esattoriale in contanti, altrimenti, si ricomincia.

Tratto da un articolo di Giorgio Caroli pubblicato su l'Espresso

7 gennaio 2012 · Simonetta Folliero

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come paga allo sportello chi deve saldare una cartella esattoriale di importo superiore, ai mille euro?. Clicca qui.

Stai leggendo Come paga allo sportello chi deve saldare una cartella esattoriale di importo superiore, ai mille euro? Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 7 gennaio 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria informazioni varie sul mondo delle cartelle esattoriali . Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento Numero di commenti e domande: 2

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2

Contenuti suggeriti da Google

Altre info