Pagamenti con POS » Cambiano le direttive per i professionisti

La possibilità di pagamento con il POS diverrà obbligatorio per professionisti, avvocati ed imprese

Dalla pubblicazione del Decreto Sviluppo Bis DL 179/2012 convertito con legge 221/2012, è chiaro che la possibilità di pagamento con il POS diverrà obbligatorio per professionisti, avvocati ed imprese dal 30 giugno 2014. Per i pochissimi che non ne avessero mai utilizzato o addirittura visto uno, il POS (Point [ ... leggi tutto » ]

Storia della normativa sui pagamenti elettronici

Andiamo per ordine: a prevedere questa diversa disposizione sui pagamenti elettronici è il Decreto Legge numero 179 del 18 ottobre 2012, convertito, con modificazioni dalla legge numero 221 del 17 dicembre 2012. Il Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle finanze, sulla base di [ ... leggi tutto » ]

Le direttive del decreto ministeriale sui pagamenti con POS obbligatori

Il Decreto Interministeriale del 24 gennaio 2014 contiene tre articoli. L’articolo 1 stabilisce le definizioni: Ai fini del presente decreto si intendono per: carta di debito: strumento di pagamento che consente al titolare di effettuare transazioni presso un esercente abilitato all'accettazione della medesima carta, emessa da un istituto di [ ... leggi tutto » ]

L'ambito di applicazione della normativa sui pagamenti con POS obbligatori

Il comma 1 dell'articolo 2, infatti, chiarisce che che l’obbligo di accettare pagamenti effettuati attraverso carte di debito di cui all'articolo 15, comma 4, del decreto-legge 18 ottobre 2012, numero 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, numero 221, si applica a tutti i pagamenti di importo [ ... leggi tutto » ]

Considerazioni finali - L’obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti di importo superiore ai 30 euro

In parole povere, il testo della normativa dispone l’obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti, il quale si applica a tutte le transazioni di importo superiore ai 30 euro. Fino al 30 giugno 2014, però, vale solo per le attività commerciali o professionali che abbiano un [ ... leggi tutto » ]