Il problema dell'overbooking

Nel paragrafo che segue, scopriamo, nel dettaglio, di cosa si tratta quando si parla di overbooking.

Sarà capitato a tutti di arrivare in aeroporto, con il biglietto, e sentirsi dire che non c'è posto.

Dopo la sorpresa e l'arrabbiatura iniziale, occorre risolvere il problema: quando partirò e chi paga il disservizio?

Il regolamento europeo tutela, anche se non completamente, l'utente dal disservizio dell'overbooking.

Il passeggero ha diverse alternative.

La prima è quella del rimborso del biglietto; la seconda è un volo alternativo, prima possibile, la terza soluzione è un volo alternativo in una data successiva.

Comunque sia il passeggero ha diritto al rimborso per il disagio subito.

Vediamo in quale maniera.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca