Rinegoziazione del mutuo (o ricontrattazione)

L'ABC del contratto di mutuo » Una guida pratica per il cliente/consumatore

26 febbraio 2015 - Gennaro Andele

Per scegliere il mutuo più adatto alle proprie esigenze occorre considerare molte variabili, che possono incidere significativamente sul costo del mutuo e sul proprio bilancio familiare.  Con questa guida vogliamo aiutarvi ad ottenere tutte le informazioni che servono in modo chiaro e [ ... leggi tutto » ]

La banca è obbligata a rinegoziare solo i mutui a tasso variabile per acquisto prima casa

8 dicembre 2014 - Lilla De Angelis

Non esiste un generico diritto alla rinegoziazione del contratto di mutuo: la rinegoziazione del mutuo presuppone, infatti, una nuova definizione consensuale del contenuto del regolamento negoziale.  In altri termini, la modifica delle condizioni economiche di un contratto di mutuo, traducendosi in una facoltà concessa ad entrambe le parti e non in un diritto stabilito dal legislatore a favore [ ... leggi tutto » ]

Irpef – detrarre gli interessi passivi del mutuo in caso di rinegoziazione

24 aprile 2014 - Giorgio Valli

In caso di rinegoziazione di un contratto di mutuo per l'acquisto di propria abitazione si modificano per mutuo consenso alcune condizioni del contratto di mutuo in essere, come ad esempio il tasso d'interesse.  In tal caso le parti originarie (banca mutuante e soggetto mutuatario) e il cespite immobiliare concesso in garanzia restano invariati.  Il diritto alla detrazione degli interessi [ ... leggi tutto » ]

Mutuo cointestato separazione e accollo non liberatorio - il coniuge diventato debitore unico non può chiedere modifiche contrattuali

17 settembre 2013 - Ludmilla Karadzic

Il caso si riferisce ad una coppia di coniugi cointestatari di mutuo ipotecario laddove, nella sentenza di omologa della separazione consensuale si legge che . . .  resta a carico del marito l'onere relativo al pagamento della rata del mutuo.  Il marito che, in forza dell'accordo di separazione, era divenuto "debitore unico" della banca erogatrice del mutuo, chiedeva la rinegoziazione di alcune [ ... leggi tutto » ]

Mutuo sostituzione rinegoziazione portabilità

25 agosto 2013 - Piero Ciottoli

Esistono rilevanti differenze e numerose analogie fra sostituzione, rinegoziazione e portabilità del mutuo, dal momento che, spesso, i termini sostituzione (o cambio), rinegoziazione (o contrattazione), portabilità (o surroga o surrogazione) del mutuo vengono impropriamente confusi.  [ ... leggi tutto » ]

Il mutuo e le normative di legge

22 agosto 2013 - Piero Ciottoli

L'acquisto di una casa è per molte famiglie il coronamento di un sogno, il raggiungimento di un obiettivo importante.  Chi non dispone per intero dell'importo necessario ad effettuare l'acquisto trova nel mutuo immobiliare uno strumento estremamente utile.  La scelta di un mutuo tuttavia va valutata con attenzione: comporta un impegno finanziario [ ... leggi tutto » ]

La ricontrattazione del mutuo – cambiamo tasso e durata senza spese di banca e senza spese notarili

16 agosto 2013 - Piero Ciottoli

Cosa è la ricontrattazione o rinegoziazione (Bersani) del mutuo La ricontrattazione del mutuo è un istituto di nuova affermazione nel panorama giuridico europeo, ma è comunque legato a un nuovo accordo di entrambe le parti (banca - cliente), e difficilmente può essere oggetto di una pretesa unilaterale da parte del mutuatario.  La ricontrattazione del mutuo riguarda principalmente il tasso [ ... leggi tutto » ]

Rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile

7 novembre 2011 - Simonetta Folliero

In tema di rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 6, per disciplinare la rinegoziazione di alcune tipologie di mutui assistiti da garanzia ipotecaria.  L'ambito di intervento riguarda in particolare: la rinegoziazione di mutuo ipotecario stipulato, ovvero accollato anche a seguito di [ ... leggi tutto » ]