Le sentenze della Cassazione su ricorsi alla multa per violazione del codice della strada

Maggiorazioni semestrali del 10% per le multe pagate in ritardo - La Cassazione sancisce che si tratta di una sanzione aggiuntiva legittima e non di interessi

22 ottobre 2016 - Giuseppe Pennuto

In materia di sanzioni amministrative (nella specie per violazioni stradali), la maggiorazione del dieci per cento semestrale, ex articolo 27 della legge 689/1981, per il caso di ritardo nel pagamento della somma dovuta, ha natura di sanzione aggiuntiva, che sorge dal momento in cui diviene esigibile la sanzione principale.  Pertanto, è legittima l'iscrizione a ruolo, e l'emissione della [ ... leggi tutto » ]

Illegittima la contestazione differita di infrazione al CdS rilevata da dispositivi elettronici non omologati - Fatta la legge, trovato l'inganno ...

19 ottobre 2016 - Giuseppe Pennuto

Com'è noto, l'articolo 201 del Codice della strada prescrive che è possibile derogare al principio della contestazione immediata solo quando i dispositivi di rilevamento elettronici dell'infrazione (autovelox, t-red, tutor, photored, telelaser, scout speed, telelaser) siano omologati o approvati per il funzionamento in modo completamente automatico, ovvero da remoto.  Ora, nell'ambito [ ... leggi tutto » ]

Perché il danno da fermo tecnico di un veicolo sinistrato non può essere liquidato in via equitativa

12 ottobre 2016 - Giuseppe Pennuto

In tema di pregiudizio patito dal proprietario di un veicolo per non averne potuto disporre durante il tempo necessario alle riparazioni, si registra un primo e più antico orientamento di giurisprudenza, secondo il quale il danno da fermo tecnico può essere liquidato anche in assenza di prova specifica, rilevando a tal fine la sola circostanza che il danneggiato sia stato privato del veicolo [ ... leggi tutto » ]

Responsabilità civile auto - Se il danneggiato accetta un indennizzo ridotto ciò non implica un suo concorso di colpa nel sinistro

30 settembre 2016 - Giuseppe Pennuto

Il declassamento dell'assicurato nella scala delle classi di merito, in virtù della formula tariffaria bonus-malus­, esige l'accertamento che l'assicurato abbia causato o concausato per propria colpa un sinistro stradale, accertamento che va compiuto senza limitarsi a valutare se l'assicurato abbia, in conseguenza di quel sinistro, accettato dai responsabili un risarcimento parziale od [ ... leggi tutto » ]

Manca il cartello indicatore che deve sempre accompagnare la presenza di un autovelox? - Il verbale di accertamento della contestazione è nullo e la sanzione inefficace

30 agosto 2016 - Giuseppe Pennuto

La giurisprudenza di legittimità ha da tempo evidenziato che la Pubblica Amministrazione proprietaria della strada è tenuta a dare idonea informazione, con l'apposizione in loco di cartelli indicanti la presenza di autovelox, dell'installazione e della conseguente utilizzazione dei dispositivi di rilevamento elettronico della velocità, configurandosi, in difetto, l'illegittimità del [ ... leggi tutto » ]

Sosta del veicolo con ticket di pagamento esposto ma scaduto - La multa è legittima

5 agosto 2016 - Giuseppe Pennuto

Il codice della strada (articolo 157) prevede due distinte condotte: quella di porre in sosta l'autoveicolo senza segnalazione dell'orario di inizio della sosta, laddove essa è prescritta per un tempo limitato, ed il fatto di non attivare il dispositivo di controllo della durata della sosta, nei casi in cui esso è espressamente previsto, precisando che l'espressione dispositivo di [ ... leggi tutto » ]

Multa per parcheggio in zona blu senza esposizione del ticket - Si può contestare l'illegittimità dell'ordinanza istitutiva del parcheggio a pagamento ma non quella eventuale della delibera di concessione del servizio

6 luglio 2016 - Giuseppe Pennuto

Nel giudizio d'opposizione ad ordinanza ingiunzione avente ad oggetto l'irrogazione di sanzioni amministrative per violazione del codice della strada, il giudice ordinario ha il potere di sindacare incidentalmente, ai fini della disapplicazione, soltanto gli atti amministrativi posti direttamente a fondamento della pretesa sanzionatoria.  Pertanto, ove sia stata irrogata una sanzione [ ... leggi tutto » ]

Termine di 30 giorni per opporsi ad una cartella esattoriale per omessa notifica del verbale di multa

29 giugno 2016 - Giuseppe Pennuto

L'articolo 7 del DL 150/2011, articolo 7, (intitolato dell'opposizione al verbale di accertamento di violazione del codice della strada, prevede, al comma 3, che il ricorso è proposto, a pena di inammissibilità, entro trenta giorni dalla data di contestazione della violazione o di notifica del verbale di accertamento (sessanta se il ricorrente risiede all'estero).  Ai sensi [ ... leggi tutto » ]

Multe per omessa revisione periodica del veicolo o circolazione senza copertura assicurativa RC auto - Serve la contestazione immediata

23 giugno 2016 - Giuseppe Pennuto

Come noto, chiunque circola con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione periodica è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 168 a euro 674.  All'accertamento della violazione di cui al periodo precedente consegue la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo per novanta giorni.  Anche chi circola senza la [ ... leggi tutto » ]

Autovelox - Nessuna distanza minima dal dispositivo per i segnali stradali di preavviso

21 maggio 2016 - Giuseppe Pennuto

In materia di accertamento di violazioni delle norme sui limiti di velocità, compiuta a mezzo di apparecchiatura di controllo, comunemente denominata autovelox, la normativa vigente, secondo la quale dell'installazione dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo deve essere data preventiva informazione agli automobilisti, non stabilisce una distanza minima per la collocazione dei segnali [ ... leggi tutto » ]