intimazione al pagamento e interessi moratori

10 giugno 2014 - di Gennaro Andele

intimazione al pagamento e interessi moratoriIl debitore contribuente viene informato in anticipo, con opportune comunicazioni, in merito a ogni azione che Equitalia per legge dovrà compiere per recuperare quanto dovuto.  Il sollecito Il sollecito, spedito per posta semplice, è una sorta di promemoria che viene inviato a chi ha un debito fino a 10. 000 euro con l’invito a mettersi in regola con i pagamenti.  Per i debiti fino a mille euro, invece, non si procede alle azioni cautelari ed esecutive prima di 120 giorni dall'invio, mediante posta ordinaria, di una comunicazione contenente il dettaglio del debito.  Preavviso di fermo [ leggi tutto » ]

9 marzo 2013 - di Simone di Saintjust

intimazione al pagamento e interessi moratoriA decorrere dal 1° maggio 2013, gli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo sono determinati nella misura del 5,2233% in ragione annuale.  Com'è noto, l’articolo 30 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n.  602 prevede che, decorsi sessanta giorni dalla notifica della cartella di pagamento, sulle somme iscritte a ruolo, escluse le sanzioni pecuniarie tributarie e gli interessi, si applicano, a partire dalla data della notifica della cartella e fino alla data del pagamento, gli interessi di mora al tasso determinato annualmente con decreto [ leggi tutto » ]

2 gennaio 2013 - di Antonella Pedone

intimazione al pagamento e interessi moratoriSono nulli gli atti dell'Agente della riscossione se non indicano il criterio di calcolo degli interessi moratori.  Secondo una recentissima sentenza della Cassazione, gli atti dell'Agente della riscossione devono contenere l'indicazione della base di calcolo degli interessi, a pena di nullità (Cassazione, sezione tributaria, sentenza del 21 marzo 2012, n.  4516).  In particolare devono essere indicate in cartella, in modo dettagliato, le aliquote applicate per ciascuna annualità di mora.  La Cassazione precisa che l'omessa indicazione delle modalità di calcolo degli interessi rende nulla [ leggi tutto » ]

7 novembre 2011 - di Rosaria Proietti

intimazione al pagamento e interessi moratoriIn tema di interessi di mora (o moratori) dovuti dal debitore  su cartella esattoriale non pagata,  la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio)  è intervenuta, con l’articolo 7 ed i  comma 2-sexies e 2-septies,  disciplinando le modalità di calcolo degli interessi di mora dovuti sulle somme indicate nella cartella di pagamento scaduta.  In particolare è stata inibita ad Equitalia la pratica dell'applicazione degli interessi di mora anatocistici.  Attraverso una modifica all'articolo 30, comma 1, del Dpr 602/1973 -concernente gli interessi di mora sulle somme dovute decorsi sessanta giorni [ leggi tutto » ]

4 agosto 2010 - di Antonella Pedone

intimazione al pagamento e interessi moratoriGli avvisi di intimazione (o "avvisi di mora") vengono inviati dall'Agente della Riscossione dopo che sia decorso un anno dalla notifica della cartella.  In mancanza, l’Agente della Riscossione non potrebbe - decorso il detto anno - attivare le procedure esecutive.  L'avviso di intimazione contiene: le generalità del destinatario dell'atto; il riferimento della cartella di pagamento; la descrizione dei tributi e degli oneri accessori dovuti dal cittadino.  Dalla data di notifica dell'avviso di intimazione, il cittadino ha a disposizione 5 giorni di tempo per effettuare il pagamento [ leggi tutto » ]

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it