Guide al ricorso avverso la cartella esattoriale

Contenzioso riguardante atti o cartelle esattoriali di Equitalia » Come muoversi e a chi rivolgersi

27 ottobre 2016 - Andrea Ricciardi

Per chi voglia intraprendere un ricorso, o contenzioso, per un atto della riscossione o una o più cartelle esattoriali, vi spieghiamo come muoversi e a chi rivolgersi.  È possibile proporre ricorso dinanzi all'autorità giudiziaria competente contro un atto della [ ... leggi tutto » ]

Difetto di motivazione nella cartella esattoriale originata da crediti di natura tributaria e non preceduta da un avviso di accertamento

11 marzo 2016 - Paolo Rastelli

In tema di riscossione coattiva mediante iscrizione a ruolo di entrate di natura non tributaria, qualora il debitore abbia impugnato la cartella esattoriale, emessa dall'Agente della riscossione, per motivi che attengono a vizi della cartella medesima, compreso il vizio di motivazione, l'impugnazione deve essere rivolta nei confronti dell'Agente della riscossione, il quale ove assuma che il [ ... leggi tutto » ]

Impugnazione di atti di riscossione coattiva dei tributi locali - Per determinare la CTP territorialmente competente non è rilevante la sede del concessionario ma solo quella del creditore

5 marzo 2016 - Paolo Rastelli

La normativa vigente (articolo 4 del decreto legislativo 546/1992) prevede che le commissioni tributarie provinciali sono competenti per le controversie proposte nei confronti dei concessionari del servizio di riscossione che hanno sede nella loro circoscrizione anche nel caso in cui tale sede ricada in una circoscrizione diversa da quella in cui ricade la sede dell'ente locale [ ... leggi tutto » ]

Cartelle esattoriali di Equitalia - arriva la mediazione obbligatoria con il ricorso in commissione tributaria

6 gennaio 2016 - Gennaro Andele

Dal primo gennaio 2016, è diventata obbligatoria la mediazione tributaria in materia di controversie riguardanti le cartelle esattoriali di Equitalia per vizi propri, il fermo amministrativo di beni mobili registrati, le iscrizioni di ipoteche sugli immobili; beninteso, quando siano in gioco debiti iscritti a ruolo di natura tributaria.  Il procedimento di reclamo/mediazione è stato [ ... leggi tutto » ]

Cartella esattoriale di Equitalia » Vizi ed eccezioni più ricorrenti per poter effettuare correttamente l'impugnazione

17 dicembre 2015 - Gennaro Andele

Nella fattispecie di un ricorso contro una cartella esattoriale notificata da Equitalia quali sono i principali vizi ed eccezioni, che si trovano ad affrontare debitori e contribuenti, sollevabili con l'impugnazione dell'atto? Vi proponiamo questa [ ... leggi tutto » ]

Accesso agli atti - Anche se sono trascorsi più di cinque anni dalla data di notifica, il debitore deve poter prendere visione delle cartelle esattoriali non ancora prescritte

2 dicembre 2015 - Paolo Rastelli

Come previsto dalla normative vigente, il concessionario della riscossione deve conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione dell'avvenuta notifica o l'avviso di ricevimento ed ha l'obbligo di farne esibizione su richiesta del contribuente o dell'amministrazione.  Infatti, il debitore vanta un interesse concreto ed attuale all'ostensione di tutti [ ... leggi tutto » ]

Sospensione amministrativa della riscossione dei tributi in seguito a ricorso

18 ottobre 2015 - Giorgio Martini

Il ricorso tributario non sospende la riscossione; tuttavia, l'ufficio delle entrate ha facoltà di disporla in tutto o in parte fino alla data di pubblicazione della sentenza della commissione tributaria provinciale, con provvedimento motivato notificato al concessionario della riscossione e al contribuente.  Il provvedimento può essere revocato ove sopravvenga fondato pericolo per la [ ... leggi tutto » ]

Debiti di natura tributaria - dall'accertamento al pignoramento

7 ottobre 2015 - Annapaola Ferri

In generale, per debiti di natura tributaria (laddove il creditore è l'Agenzia delle entrate o il Comune) esiste una prima fase di attività in cui l'ufficio preposto alla riscossione accerta l'insufficiente o omesso pagamento del tributo stesso.  Viene quindi notificato al debitore un atto di accertamento [ ... leggi tutto » ]

L'estratto di ruolo è atto impugnabile autonomamente se la cartella esattoriale non è stata correttamente notificata

5 ottobre 2015 - Paolo Rastelli

L'estratto di ruolo può essere oggetto di ricorso alla commissione tributaria perché costituisce esso stesso una parziale riproduzione del ruolo, cioè di uno degli atti considerati impugnabili dall'articolo 19 del decreto legislativo 546/92.  Così [ ... leggi tutto » ]

Ruolo ed estratto di ruolo - differenze

5 ottobre 2015 - Paolo Rastelli

Il ruolo (o iscrizione a ruolo) ha una sua precisa definizione legislativa: si tratta dell'elenco dei debitori e delle somme da essi dovute formato dall'ufficio ai fini della riscossione a mezzo del concessionario.  L'ufficio competente forma ruoli [ ... leggi tutto » ]