Ricorso - impugnazione della cartella esattoriale

Motivazioni possibili alla base di un ricorso: nullità della notifica determinata da vizi non sanabili; procedura ex articolo 615 del codice di procedura civile per cartelle esattoriali originate dal mancato pagamento di sanzioni amministrative il cui verbale non è stato notificato o è stato notificato senza rispettare i termini di decadenza fissati dalla legge; omessa notifica dell'atto presupposto all'iscrizione a ruolo. Giudice competente per il ricorso e termini di impugnazione in dipendenza dalla natura del credito iscritto a ruolo.

impugnazione di atti diversi ma collegati alla cartella esattoriale

All'esito della verifica fiscale, ci sono 60 giorni di tempo per il contribuente per presentare osservazioni e richieste; l'avviso di accertamento emesso prima dei 60 giorni è illegittimo.  La Cassazione a Sezioni Unite, con sentenza del 29 luglio 2013, ha ribadito il principio secondo cui l'avviso di accertamento non può essere emanato prima di sessanta giorni dal compimento della verifica ...

nullità inesistenza illegittimità

Con una recente sentenza la Suprema Corte ha stabilito l'obbligo di indicazione della data di consegna del ruolo al Concessionario all'interno della cartella esattoriale.  Tale omissione, infatti, comporta l'illegittimità dell'atto poiché non permette al contribuente di verificare il preciso ...

ricorso a cartelle esattoriali originate da multe

Per chi voglia intraprendere un ricorso, o contenzioso, per un atto della riscossione o una o più cartelle esattoriali, vi spieghiamo come muoversi e a chi rivolgersi.  È possibile proporre ricorso dinanzi all'autorità giudiziaria competente contro un atto della ...

ricorso a cartelle esattoriali originate da omesso o insufficiente pagamento di tasse, tributi e contributi

Il ricorso tributario non sospende la riscossione; tuttavia, l'ufficio delle entrate ha facoltà di disporla in tutto o in parte fino alla data di pubblicazione della sentenza della commissione tributaria provinciale, con provvedimento motivato notificato al concessionario della riscossione e al contribuente.  Il provvedimento può essere revocato ove sopravvenga fondato pericolo per la ...

guide al ricorso avverso la cartella esattoriale

L'estratto di ruolo può essere oggetto di ricorso alla commissione tributaria perché costituisce esso stesso una parziale riproduzione del ruolo, cioè di uno degli atti considerati impugnabili dall'articolo 19 del decreto legislativo 546/92.  Così ...