Cessione del quinto • prestito delega • prestito personale • altri contratti di prestito

Cessione del quinto dello stipendio - Vessatoria la clausola intesa a vincolare l'intero TFR a garanzia del finanziamento e non solo l'importo relativo al debito residuo

11 agosto 2016 - Loredana Pavolini

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è una forma di credito ai consumatori non destinata in modo specifico all'acquisto di determinati beni o servizi.  Il finanziamento può avere una durata massima di 120 mesi; il debitore si obbliga al rimborso del finanziamento attraverso la cessione volontaria al creditore di una quota, non superiore al 20%, del proprio stipendio o pensione [ ... leggi tutto » ]

Prestiti INPS ex Inpdap » Il quadro aggiornato sulla situazione dei finanziamenti erogabili

7 luglio 2016 - Andrea Ricciardi

Nell'articolo che segue, vi forniremo il quadro aggiornato sulla situazione dei finanziamenti erogabili dall'INPS: ecco tutto ciò che dovete conoscere sui prestiti inps ex inpdap.  Con la soppressione dell'Inpdap tutte le pratiche relative a dipendenti e pensionati della [ ... leggi tutto » ]

Prestiti per dipendenti » Viaggio alla scoperta di questa particolare tipologia di prestito personale

5 luglio 2016 - Andrea Ricciardi

Oggi vogliamo parlare dei prestiti per dipendenti: affrontiamo, dunque, un piccolo viaggio alla scoperta di questa particolare tipologia di prestito personale.  I prestiti per dipendenti sono una tipologia di prestiti personali che vengono destinati ai lavoratori [ ... leggi tutto » ]

Cessione del quinto » Scopriamo luci ed ombre di questa importante forma di prestito personale

1 luglio 2016 - Gennaro Andele

La cessione del quinto è un'importante forma di prestito personale: ma quali sono le sue finalità? E' rischioso? Come può tutelarsi il consumatore? Oltre a rispondere a queste fondamentali domande, approfondiamo la questione nel prosieguo dell'articolo.  La cessione del [ ... leggi tutto » ]

L'oscuro mondo dei contratti di prestito » Facciamo luce su diritti e doveri del consumatore/debitore

9 marzo 2015 - Andrea Ricciardi

Il nostro ordinamento giuridico regolamenta gli strumenti attraverso i quali i cittadini possono ottenere prestiti o dilazioni di pagamento: le carte di pagamento, i contratti di credito al consumo e la cessione del quinto dello stipendio o pensione, più altre forme [ ... leggi tutto » ]

Pignoramento e cessione dello stipendio per agenti di commercio e rappresentanti

29 settembre 2014 - Ludmilla Karadzic

L'istituto della cessione del quinto del compenso da lavoro ed il relativo limite alla pignorabilità dello stesso nella misura di 1/5 sono applicabili agli agenti di commercio? In tema di espropriazione forzata presso terzi, le leggi concernenti il sequestro, il pignoramento e la cessione di stipendi, salari e pensioni dei dipendenti dalle pubbliche amministrazioni sono state estese, nel [ ... leggi tutto » ]

Cessione del quinto per lavoratori precari

19 aprile 2014 - Ornella De Bellis

La normativa ha riconosciuto anche ai lavoratori a progetto, collaboratori coordinati e continuativi, agenti e rappresentanti di commercio, ecc. , la facoltà di contrarre prestiti a fronte della cessione del quinto del compenso che abbia "carattere certo e continuativo".  Per i soggetti in questione, la facoltà di contrarre prestiti a fronte della cessione del proprio compenso nei limiti del [ ... leggi tutto » ]

Riduzione della retribuzione ed effetti sulla cessione del quinto

19 aprile 2014 - Simonetta Folliero

Qualunque vicenda che incida sulla misura della retribuzione può, in concreto, produrre effetti anche sulla cessione dello stipendio: si pensi, per esempio, alla trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, all'irrogazione di una sanzione pecuniaria o di una sospensione per illecito disciplinare che decurti la retribuzione, nonché ad ogni altra causa di riduzione dello [ ... leggi tutto » ]

Cessione del quinto dello stipendio e trattamento di fine rapporto - problematiche

19 aprile 2014 - Ludmilla Karadzic

I contratti di cessione del quinto dello stipendio prevedono, in caso di risoluzione del rapporto di lavoro per qualsiasi causa, quando ancora non è stato estinto il debito contratto con la finanziaria, che il datore di lavoro trattenga e versi al creditore l'ammontare dell'intero trattamento di fine rapporto (TFR) dovuto al dipendente fino a concorrenza del debito residuo.  La riforma [ ... leggi tutto » ]

Estinzione anticipata e rinnovo della cessione del quinto - regole

19 aprile 2014 - Tullio Solinas

La legge non consente che sulla stessa retribuzione gravino più cessioni contemporaneamente.  Al fine di limitare la reiterazione di cessioni, è inoltre previsto che il dipendente possa estinguere anticipatamente il residuo del debito contratto con l'istituto di credito mediante cessione dello stipendio, purchè siano trascorsi due anni dall'inizio della cessione stipulata per cinque anni oppure [ ... leggi tutto » ]