Carte di credito carte di debito e carte revolving

Carta revolving emessa da un esercizio commerciale per finanziare i clienti nell'acquisto di beni e servizi in vendita » Il contratto di prestito è nullo ed il debitore è tenuto a restituire le somme impiegate al solo tasso legale (anche a rate)

30 agosto 2016 - Annapaola Ferri

Come sappiamo, gli esercizi commerciali (on line o tradizionali) ricorrono spesso a carte prepagate (note anche come gift card o fidelity card) che permettono al cliente di poter fruire di un credito prepagato da utilizzare per l'acquisto dei prodotti in vendita.  Ciò è possibile perché la promozione e la conclusione di contratti di finanziamento, finalizzati all'acquisto di beni e servizi [ ... leggi tutto » ]

Denuncia intempestiva di smarrimento o furto del bancomat - Il cliente va comunque risarcito se la banca non ha imposto un limite mensile ai prelievi

7 agosto 2016 - Simonetta Folliero

Ai fini della valutazione della responsabilità della banca per il caso di utilizzazione illecita da parte di terzi di carta bancomat, la giurisprudenza di legittimità ha già avuto modo di affermare che non può essere omessa, a fronte di un'esplicita richiesta della parte, la verifica dell'adozione da parte dell'istituto bancario delle misure idonee a garantire la sicurezza del servizio [ ... leggi tutto » ]

Truffa presso lo sportello bancomat e successivi addebiti disconosciuti - Non sempre la banca ha ragione

25 gennaio 2016 - Simonetta Folliero

Tizio tenta di eseguire un prelievo bancomat dallo sportello ubicato presso la banca di cui è correntista: senza tuttavia riuscirvi in quanto il dispositivo, dopo aver trattenuto la carta, visualizza la scritta carta illeggibile e successivamente sportello fuori servizio.  Tutto questo accade il giorno 9 settembre.  Tizio segnala immediatamente l'accaduto al direttore della filiale ove si è [ ... leggi tutto » ]

Pagamenti di importo inferiore a 5 euro anche con bancomat e carta di credito

26 dicembre 2015 - Simonetta Folliero

I soggetti che effettuano l'attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, sono tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito e di credito; tale obbligo non trova applicazione nei casi di oggettiva impossibilità tecnica.  Al fine di promuovere l'effettuazione di operazioni di pagamento basate su carta di debito o di credito, in [ ... leggi tutto » ]

Carte di credito e conti correnti non soggetti a pignoramento » Esistono davvero? Facciamo chiarezza

24 luglio 2015 - Andrea Ricciardi

Sembra che, soprattutto sul web, con offerte discutibili, circoli la voce dell'esistenza di carte di credito, o addirittura di conti correnti, non sottoponibili a pignoramento: è tutto vero o si tratta della solita bufala? Cerchiamo di chiarire la questione.  Sono [ ... leggi tutto » ]

Sconfinamenti di aperture di credito e carte di credito - La Commissione di Istruttoria Veloce (CIV)

9 luglio 2015 - Simonetta Folliero

A fronte di sconfinamenti, i contratti di conto corrente, apertura di credito (fido) e carte di credito possono prevedere a carico del cliente una commissione di istruttoria veloce (CIV), quale unico costo ulteriore rispetto all'applicazione del tasso di interesse sull'ammontare dello sconfinamento concesso.  La norma si applica agli sconfinamenti sia in assenza di affidamento, sia oltre il limite [ ... leggi tutto » ]

Acquisti online con carta di credito - La banca non risponde dell'inadempimento dell'esercente

19 giugno 2015 - Carla Benvenuto

La domanda è se sussiste, in capo all'utilizzatore di una carta di credito, il diritto al rimborso, da parte della banca, dell'importo di una transazione disposta mediante carta di credito prepagata per un acquisto effettuato online, in relazione all'inadempimento imputabile all'esercente, beneficiario del pagamento medesimo.  Il contratto standard espressamente dispone che tramite la Carta, [ ... leggi tutto » ]

Carta di credito a saldo e revolving: dai problemi di concessione da parte della banca ai diritti/doveri dell'utilizzatore » La guida completa

17 giugno 2015 - Andrea Ricciardi

Che cos'è una carta di credito, quante tipologie di carte di credito esistono e soprattutto, gli istituti di credito le concedono facilmente? Quali sono i rischi che si corrono contraendo questi strumenti di pagamento e, [ ... leggi tutto » ]

La banca non è obbligata a rilasciare una carta di credito associata al conto corrente

9 giugno 2015 - Giorgio Martini

Non può considerarsi esistente, alla luce dell'attuale disciplina generale della materia, un diritto del cliente alla concessione della carta di credito, data l'indubbia autonomia decisionale da riconoscersi alla banca in ordine alla relativa erogazione sulla base di proprie valutazioni.  La valutazione della convenienza di un'operazione, quale il rilascio di una carta di credito, è [ ... leggi tutto » ]

Carta di credito utilizzata in altro continente - Il blocco senza preavviso è legittimo

9 giugno 2015 - Ornella De Bellis

Il blocco, senza preavviso, di una carta di credito prepagata è legittimo quando l'utilizzo dello strumento di pagamento avviene in un altro continente, senza che la banca sia stata messa al corrente, con congruo anticipo, del verificarsi della imminente circostanza e qualora siffatto utilizzo non rientri nel normale uso da parte del titolare.  Secondo l'Arbitro Bancario Finanziario, infatti, [ ... leggi tutto » ]