Nuovo allarme sui mutui casa - Euribor al massimo da 7 anni [Commento 1]

  • Eugenio Scalfari 8 giugno 2008 at 21:28

    Le avventate dichiarazioni di Trichet sul tasso d'interesse centrale dell'euro hanno, tra gli altri nefasti effetti, prodotto un drastico aumento nel costo dei mutui immobiliari. I mutui a tasso variabile sono agganciati all'Euribor, che è appunto il tasso praticato dalle Banche europee nelle operazioni liquide tra di loro. L'Euribor è volato alle stelle portandosi appresso i mutui a tasso variabile.

    Immagino che ora i titolari di quei mutui faranno ressa agli sportelli per convertirli a tasso fisso seguendo il decreto varato qualche giorno fa da Tremonti. Vedremo quali condizioni spunteranno e vedremo anche se le banche si faranno concorrenza tra loro. Comunque, con l'Euribor a questi livelli, le rate di rimborso saranno ancora più lunghe e più gravose perché il mercato è il mercato e Tremonti denari da spendere per diminuire il costo dei mutui non ne ha.

    In realtà Tremonti non ha nulla in cassa salvo quello che gli hanno lasciato Visco e Padoa-Schioppa. Era abbastanza, l'aggravarsi della crisi generale ha assottigliato l'extra-gettito ma ancora ce n'è.

1 2

Torna all'articolo