Aggiornamento della carta di circolazione in caso di utilizzo del veicolo intestato al de cuius

Qualora il veicolo intestato a nome di persona deceduta, nelle more dell'acquisizione della titolarità del bene in capo agli eredi, venga da uno di questi utilizzato per un periodo superiore a 30 giorni sarà necessario chiedere il rilascio di un tagliando di aggiornamento nel quale sia annotato il nome, il cognome, il luogo e la data di nascita e la residenza dell'erede che utilizza il veicolo.

Nell'ipotesi considerata, poiché l'erede non ha ancora acquistato la titolarità del veicolo e pertanto non può disporne, è da escludere la possibilità che possa richiedere un aggiornamento dei dati tecnici del veicolo stesso.

30 novembre 2014 · Annapaola Ferri

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su aggiornamento della carta di circolazione in caso di utilizzo del veicolo intestato al de cuius. Clicca qui.

Stai leggendo Aggiornamento della carta di circolazione in caso di utilizzo del veicolo intestato al de cuius Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 30 novembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info