Nucleo familiare per studente sposato e residente all'estero

Intenzionato ad iscrivermi ad un'università italiana mi chiedo se debba considerare solamente il mio nucleo familiare o anche quello d'origine dei miei genitori

Sono sposato, mia moglie è di nazionalità cinese, entrambi risediamo da diversi anni in Cina, senza figli.

Il mio reddito ammonta a circa 5000 euro annui, non dichiarati fiscalmente in Italia in quanto non raggiungono il minimo per l'obbligo di dichiarazione, mentre mia moglie guadagna circa 4000 euro l'anno, non fiscalmente dichiarati in Italia. Non possediamo patrimoni immobiliari all'estero.

Intenzionato ad iscrivermi ad un'università italiana mi chiedo se debba considerare solamente il mio nucleo familiare o anche quello d'origine, dei miei genitori, siccome alcune università specificano che lo studente coniugato è considerato sempre nucleo familiare indipendente, da altre parti ho invece letto che è comunque sottoposto alla condizione che risieda da almeno 2 anni fuori dal nucleo familiare originario e risultino in capo al nuovo nucleo familiare così inteso (studente, coniuge e membri conviventi) redditi da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati, da almeno due anni, non inferiori a 6.500 Euro con riferimento ad un nucleo familiare di una persona.

Non ho capito cosa s'intenda, inolte, per "riferimento ad un nucleo familiare di una persona", nè come certificare il mio reddito se non ho mai avuto necessità di dichiararlo in passato.

combinando i redditi, i patrimoni e le caratteristiche del nucleo familiare, vengono calcolati due indicatori: l'indicatore della situazione economica (ISE) e l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)

Sulla base dei dati contenuti nella dichiarazione sostitutiva unica ISEE (DSU/ISEE), combinando i redditi, i patrimoni e le caratteristiche del nucleo familiare, vengono calcolati due indicatori: l'indicatore della situazione economica (ISE) e l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).

Questi due parametri consentono di valutare in maniera sintetica le condizioni economiche delle famiglie: l'ISE riguarda la situazione economica familiare nel suo complesso, mentre l'ISEE riconduce la situazione familiare ad un valore per i singoli componenti, in maniera che si possano fare confronti tra nuclei familiari diversi per numerosità ed altre caratteristiche.

Per l'accesso ai benefici per cui è richiesto l'ISE si considera, dunque, l'ISEE che altro non è se non un indicatore del reddito che si ottiene dividendo quello complessivo del nucleo familiare per il numero dei componenti.(un ISE medio, se vogliamo).

Spesso si fa allora riferimento all'ISE relativo ad "un nucleo familiare costituito da una sola persona".

Non essere obbligati a presentare la dichiarazione dei redditi non vuol dire che non si possa presentarla quando ve n'è l'esigenza, come nel suo caso.

20 settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su nucleo familiare per studente sposato e residente all'estero.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.