Tabella 2 - LA SCALA DI EQUIVALENZA PER LA DETERMINAZIONE DEL REDDITO DEL NUCLEO FAMILIARE

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Numero dei componenti Parametro
1 1,00
2 1,57
3 2,04
4 2,46
5 2,85

Maggiorazione di 0,35 per ogni ulteriore componente.

Maggiorazione di 0,2 in caso di assenza del coniuge e presenza di figli minori.

Maggiorazione di 0,5 per ogni componente con handicap psicofisico permanente di cui all'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, numero 104, o di invalidità superiore al 66%.

Maggiorazione di 0,2 per nuclei familiari con figli minori, in cui entrambi i genitori svolgono attività di lavoro e di impresa.

Per fare una domanda su ISEE e misure di sostegno al reddito nonchè su tutti gli argomenti correlati accedi al forum cliccando qui.

6 agosto 2013 · Carla Benvenuto

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • mela71187 13 giugno 2014 at 08:42

    I genitori del mio fidanzato stanno facendo l'isee per avere un aiuto sull'affitto e non avendo reddito hanno dichiarato che per il momento l'affitto lo stanno pagando il mio ragazzo e l'altro figlio (entrambi conviventi con le rispettive compagne). Così gli è stato richiesto di allegare alla domanda i cud dei figli.
    Dobbiamo davvero allegare questi documenti o ai fini del calcolo dell'isee i redditi dei figli non conviventi non vengono tenuti in considerazione?

    1 2