Procedura di notifica postale di una cartella esattoriale

Ci si chiede se sia valida la notifica della cartella esattoriale effettuata a mezzo posta direttamente dall'Agente della Riscossione

La questione è stata molto controversa e le sentenze sul punto discordanti, almeno fino al 19 settembre 2012, data in cui è stata pubblicata la pronuncia numero 15746 a cura della sezione tributaria della Corte di cassazione. Il problema nasce in quanto l'articolo 26, primo periodo, del DPR numero [ ... leggi tutto » ]

Per i giudici tributari di Bari la cartella esattoriale inviata per posta direttamente da Equitalia è ancora inesistente

Il problema della notifica delle cartelle esattoriali per posta pare sia ancora lontano dalla soluzione. Molti addetti ai lavori e lo stesso concessionario della riscossione, infatti, credevano che l’Ordinanza della Cassazione numero 15.948 del 26/05/2010 avesse sostanzialmente risolto la situazione “sanando” quelle cartelle inviate ai contribuenti semplicemente a mezzo [ ... leggi tutto » ]

La CTP di Vicenza è convinta che la Corte di cassazione voglia evitare una propria precisa e motivata posizione sulla questione delle cartelle esattoriali notificate via posta direttamente da Equitalia

I giudici vicentini si soffermano sulle sentenze numero 14237/2009 e numero 2476/2010 della cassazione tributaria, analizzandone oggetto e contenuti. La conclusione della Commissione è che, almeno sino ad ora, la stessa Corte non si sia ancora pronunciata sul punto specifico della notifica in assenza di intermediario qualificato, ma abbia [ ... leggi tutto » ]

Anche per la CTP di Reggio Emilia la notifica via posta effettuata direttamente da Equitalia è affetta da nullità insanabile ed è dunque inesistente

Anche per i giudici provinciali emiliani, l'art 26, 1 comma, dpr numero 602/73 dispone che la cartella sia notificata dagli ufficiali della riscossione o da altri soggetti abilitati dal concessionario nelle forme previste dalla legge, ovvero, previa eventuale convenzione tra comune e concessionario, dai messi comunali o dagli agenti [ ... leggi tutto » ]

Per la Corte di cassazione la notifica postale diretta è valida

Con la sentenza numero 15746 del 19 settembre 2012 la Corte di Cassazione si è espressa in merito alle modalità di notifica della cartella esattoriale. Contraddicendo un principio che sta prendendo piede tra i giudici delle Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali, la Cassazione ritiene che la notifica delle cartelle [ ... leggi tutto » ]

Ancora una sentenza di Cassazione che conferma la validità della notifica diretta (raccomandata AR) della cartella esattoriale

La Corte di Cassazione sancisce, ancora una volta, la legittimità della notifica diretta della cartella esattoriale mediante invio al destinatario di raccomandata con ricevuta di ritorno. Non sussiste alcun obbligo ulteriore per Equitalia, secondo i giudici di piazza Cavour. L'unico adempimento richiesto è quello di far firmare l’avviso di [ ... leggi tutto » ]