Notifica cartella esattoriale omessa – Equitalia deve fornire prove

Contestazione dell'omessa notifica della cartella esattoriale

Se il contribuente contesta in giudizio l'omessa notifica della cartella esattoriale, l'Agente della riscossione ha l'onere di provare l'avvenuta notifica, producendo la relata di notifica e la copia della cartella stessa. Qualora il contribuente deduca l'omessa o invalida notifica della cartella esattoriale, è pacifico che l'agente della riscossione abbia [ ... leggi tutto » ]

Onere per Equitalia di depositare la relata di notifica e la copia della cartella esattoriale

Secondo una prima tesi, l'Agente della riscossione deve depositare non solo la relata ma anche la copia della cartella. In tal senso si è espressa la Commissione Tributaria Provinciale di Parma, secondo cui "le relate, se non accompagnate dalle relative cartelle di pagamento, non hanno alcun valore in quanto [ ... leggi tutto » ]

E' sufficiente il solo deposito della relata di notifica della cartella esattoriale?

Secondo altra tesi, invece, è sufficiente che l'Agente della riscossione depositi la relata di notifica. In tale senso si è espresso il Tribunale di Reggio Calabria (sentenza del 15 ottobre 2009) in un caso in cui l'Agente della Riscossione aveva depositato la riproduzione fotografica dell'avviso di ricevimento della raccomandata [ ... leggi tutto » ]

Equitalia deve dare prova del CONTENUTO e della NOTIFICA della cartella

Pertanto, nel caso in cui il concessionario dovesse limitarsi a produrre in giudizio solo gli estratti di ruolo - ossia delle mere stampe dove viene indicato il presunto debito tributario - ma non la copia della cartella (e/o la documentazione attestante l’abilitazione degli agenti incaricati alla notifica) non vi [ ... leggi tutto » ]

Equitalia deve esibire sia le ricevute di ritorno delle raccomandate che copia delle cartelle esattoriali

Equitalia deve esibire al contribuente sia le ricevute di ritorno delle raccomandate che copia delle cartelle esattoriali, diversamente non vi è prova del corretto espletamento della procedura esecutiva. Solo in questo modo, infatti, il concessionario può dare piena prova sia del CONTENUTO che della NOTIFICA delle cartelle. È quanto [ ... leggi tutto » ]