Notifica della cartella esattoriale nelle mani del destinatario - legittima anche se effettuata in luogo diverso dal domicilio o dalla residenza [Commento 1]

  • beppe666 10 agosto 2015 at 14:49

    Buon giorno
    Mi sono state notificate due ar (raccomandate) da equitalia della somma dovuta di 10 mila euro(6000,00 a mia moglie e 3000,00 a me) con cui mi si sollecita di pagare entro 60 giorni altrimenti il forzato recupero da parte di Equitalia(abbiamo la comunione dei beni). Ora non posso chiedere la rateizzazzione perchè non ce la faccio comunque a pagare. Cosa dovrò aspettarmi visto che ho un cc cointestato a me e a mia moglie(fluiscono solo gli stipendi mio e di mia moglie), ho una macchina di 11 anni intestata a mia moglie, mia moglie ha un lavoro part-time a tempo indeterminato con uno stipendio di circa 500 euro. Io ho un lavoro a tempo pieno a tempo determinato (scadenza contratto fine settempre 2015) stipendio di circa 1600 euro,viviamo in casa in affitto mobili da mercatoneuno, tra breve riceverò il tfr per la fine del contratto di lavoro possono toccare anche questo?

    • Annapaola Ferri 10 agosto 2015 at 15:06

      Purtroppo, dovrà aspettarsi il pignoramento degli stipendi, suo e di sua moglie, nella misura del 10%.

      Fino a quando il TFR resterà presso il datore di lavoro, potrà essere pignorato per il 20%.

      Appena confluirà sul conto corrente, il TFR potrà essere pignorato nella sua interezza, insieme alle altre liquidità disponibili, fino a soddisfacimento del debito per cui Equitalia agisce.

1 2

Torna all'articolo